Testo integrale del discorso per il nuovo anno 2017 di Presidente della Repubblica Popolare di Cina

Xi Jinping: 

Compagni, amici, signore e signori,

L’anno del 2016 sta volgendo al termine, e la campana del nuovo anno sta per suonare. In questo momento felice in cui stiamo salutando il vecchio anno e accogliendo il nuovo, vorrei estendere i miei auguri per l’anno nuovo alle persone di tutti i gruppi etnici in tutta la Cina, per i nostri connazionali nelle regioni amministrative speciali di Hong Kong e Macao, ai nostri connazionali della regione di Taiwan e all’estero, e gli amici di tutti i paesi e regioni in tutto il mondo.

Per il popolo cinese, l’anno del 2016 non è stato solo eccezionale, ma anche indimenticabile. Abbiamo avuto un buon inizio del 13° Piano Nazionale Quinquennale di Sviluppo che si estende dal 2016 al 2020. Abbiamo realizzato attivamente il nuovo concetto di sviluppo, abbiamo accelerato il processo di costruzione di una società moderatamente prospera in tutti i campi, abbiamo mantenuto il primo posto nella classifica mondiale per la crescita economica. Abbiamo vigorosamente spinto in avanti l’approfondimento completo della riforma, facendo passi importanti sul piano della riforma strutturale dell’offerta, realizzato notevoli progressi nella riforma della difesa nazionale e delle forze armate, ed è stata stabilita la struttura portante della riforma “multi-pilastri” in tutti i campi.

Abbiamo promosso attivamente la costruzione di un metodo di governo del paese fondato sul diritto, approfondito la riforma del sistema giudiziario, abbiamo migliorato l’efficienza e l’equità giudiziaria a tutto campo e mantenuto l’equità e la giustizia sociale. Abbiamo vigorosamente spinto in avanti l’applicazione di una rigorosa gestione del nostro partito in tutti i campi, usando fermamente la mano pesante sia sulle “tigri” che sulle “mosche” (n.d.r.: nel gergo cinese: “abusatori” e “disturbatori”), nel tentativo di purificare il nostro ecosistema politico, e continuare a migliorare il nostro partito e il nostro stile di lavoro del governo, come così come la nostra condotta sociale.

Nell’anno del 2016, il telescopio cinese con singola apertura sferica “occhio sul cielo” è entrato in uso ufficialmente, il satellite di rilevamento della materia oscura “WuKong” è stato operativo in orbita per un anno, è stato lanciata nello spazio il satellite quantistico “Mozi”, la navicella spaziale Shenzhou-11 con equipaggio e il laboratorio spaziale Tiangong-2 hanno viaggiato attraverso la galassia.

Gli Olimpiaci cinesi hanno ottenuto riultati eccezionali, tra cui squadra di pallavolo femminile che sta diventando di nuovo campione olimpico, dopo aver vinto il titolo 12 anni fa.

Inoltre, le nostre misure di riforma hanno reso un po’ più facile per i lavoratori migranti rurali di stabilirsi nelle aree urbane, e la condizione per molti bambini provenienti da zone povere di ricevere l’istruzione è migliorata, le persone non hanno bisogno di andare avanti e indietro tra diversi posti quando devono fare domanda di documento di identità in luoghi non nativi, alcune persone senza una residenza permanente della famiglia nello stesso luogo per un lungo periodo di tempo possono ora finalmente ottenere accesso all’assistenza sociale, molte persone hanno anche ottenuto i loro medici di famiglia, e in tutta la Cina saranno incaricati i “funzionari dei fiumi” per una migliore protezione delle risorse idriche contro l’inquinamento nel paese. Tutti questi sforzi ci fanno sentire un senso di realizzazione.

Nell’anno 2016, vicino al Lago occidentale nella città di Hangzhou, abbiamo tenuto l’11° Summit dei leader del G20. Abbiamo condiviso i nostri pensieri con i leader mondiali e proposto le nostre idee. Ed abbiamo anche presentato al mondo una magnifica, imponente ed elegante immagine della Cina.

Sono stati portati avanti i progetti nell’ambito dell’iniziativa “Una Cinta e Una Strada”, e di Banca Asiatica per gli Investimenti Infrastrutturali ha iniziato ufficialmente il proprio funzionamento.

Abbiamo aderito allo sviluppo pacifico, ma al tempo stesso abbiamo risolutamente salvaguardato la sovranità territoriale, i diritti marittimi e gli interessi della Cina. Non riusciremo mai a tollerare alcun atto che mina la nostra sovranità territoriale e dei diritti marittimi.

Nell’anno 2016, in molti luoghi in tutta la Cina hanno avuto luogo catastrofi naturali e incidenti industriali, causando gravi perdite in vite umane e alle proprietà delle persone, così come alla produzione. Siamo profondamente costernati di tali contrattempi. Sul fronte internazionale, alcuni compagni facenti parte delle truppe di pace della Cina hanno sacrificato la loro vita mentre facevano il loro dovere di salvaguardare la pace nel mondo; piangiamo la perdita di questi soldati e ripagheremo il loro grande tributo prendendoci buona cura dei loro cari.

Nell’anno del 2016, abbiamo tenuto grandi cerimonie per commemorare una serie di importanti anniversari, tra cui il 95° anniversario della fondazione del Partito Comunista Cinese, e l’80° anniversario del trionfo della Lunga Marcia da parte dell’Armata Rossa degli operai e dei contadini cinesi. Custodiremo sempre con cura la memoria degli antenati che hanno dato un grande contributo per il popolo cinese e la nazione cinese. Noi rimaniamo impegnati nella nostra missione e continuaremo ad andare avanti.

Compagni, amici, signore e signori,

Un antico proverbio afferma che “il mondo va avanti nel processo senza fine che sostituisce il vecchio con il nuovo”. Nel prossimo anno 2017, il Partito Comunista Cinese si riunirà il suo 19° congresso nazionale, un’occasione per rinnovare il nostro impegno per la costruzione completa di una società moderatamente prospera a tutti gli effetti, per l’approfondimento completo delle riforme, al progresso globale della stato di diritto, e per il completo esercizio di auto-governo del partito. Nessun frutto sarà raccolto senza fatica. Saremo ricompensati con dei risultati solo dopo sforzi instancabili.

Faremo in modo che nel nostro cammino verso la prosperità nessuno sia lasciato indietro. Durante lo scorso anno, 10 milioni di persone in tutto il paese sono state sottratte alla povertà. Vorrei esprimere il mio più alto tributo ed il mio personale apprezzamento ai compagni che hanno lavorato enormemente nelle unità di base nella lotta contro la povertà. Mentre accogliamo il nuovo anno, c’è una cosa che mi rimane più che mai cara e sempre presente nel mio cuore, cioè quei concittadini che ancora vivono di stenti. Sono seriamente preoccupato per loro e mi chiedo come vengano loro garantiti l’approvvigionamento di cibo e un alloggio, come festeggiano il Capodanno e la Festa di Primavera. Sono consapevole del fatto che alcune persone si trovano ad affrontare difficoltà nel mondo del lavoro, per l’educazione dei bambini, nelle cure mediche e per la propria abitazione. Rimane un’ineludibile responsabilità per il partito e per il governo di risolvere questi problemi senza sosta. Tutto il partito e tutta la società dovrebbero mostrare continua cura e offrire aiuto a quei concittadini che vivono in povertà. Consentiremo a più persone di godere del frutto delle nostre riforme e, in ultima analisi, dovremo mettere tutte le persone in questo paese nelle condizioni di vivere felici.

Come si suol dire, “il successo arriva a coloro che condividono un unico scopo”. Finché i 1,3 miliardi di persone s’impegnano insieme nel forgiare il futuro, il partito rimane identificato con la gente e la nazione rimane mobilitata per nuovi sforzi, noi di certo compiremo la Lunga Marcia della nostra generazione.

Compagni, amici, signore e signori,

Il popolo cinese ha sempre creduto che il mondo è un’unica comunità. Noi cinesi non solo aspiriamo al buon vivere per noi stessi, ma speriamo anche le persone in altre parti del mondo conducano una vita in discesa. Allo stato attuale, in alcuni paesi e regioni le persone sono ancora sconvolte da guerre e turbolenze; molti subiscono malattie e disastri. Ci auguriamo vivamente che la comunità internazionale si impegni in uno sforzo concertato, operando nella convinzione che l’umanità condivide la stessa sorte come un’unica comunità, e trasformando il nostro pianeta in un luogo più pacifico e prospero in cui vivere.

Che il carillon del nuovo anno possa consolidare la nostra fiducia e riaccendere le nostre aspirazioni per un futuro ancora migliore!

Grazie.

Testo integrale del discorso per il nuovo anno 2017 di Presidente della Repubblica Popolare di Cina обновлено: gennaio 20, 2017 автором: PLANET360INFO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *